VALDICASTELLO PIETRASANTA (LUCCA), 7 DIC – Un uomo di 93 anni, Osma Berretti, è morto questa mattina intorno alle 6, nella sua abitazione a Valdicastello Pietrasanta (Lucca), per un incendio. Il 93enne era uno dei sopravvissuti all’eccidio di Sant’Anna di Stazzema del 12 agosto 1944.
L’incendio si sarebbe sviluppato mentre l’anziano accendeva il caminetto, sembra a causa di un ritorno di fiamma dovuto all’alcol che stava usando. Intossicata dal fumo, in maniera non grave, la moglie 80enne che è stata comunque trasportata all’ospedale Versilia. A dare l’allarme è stata la nipote che abita accanto alla casa dei due anziani. Sul posto vigili del fuoco, mezzi del 118 e carabinieri.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0