“Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. C’ho messo una vita a farmele!” disse la mitica Anna Magnani al suo truccatore. È vero, i piccoli segni di espressione segnano il percorso di ogni donna e nessuna di noi dovrebbe soffrirne, ma perchè non usare qualche alleato del makeup per attenuarne gli inestetismi? Vediamo insieme qualche piccolo accorgimento.

L’errore più comunemente commesso è quello di creare un effetto-gesso: l’uso di fondotinta coprenti e ciprie corpose causa l’esatto opposto dell’effetto desiderato. L’obiettivo è quello di ridare freschezza e luminosità all’incarnato, al contrario abbondare con i prodotti genera un effetto cartapesta da evitare!

Base.Il primo step deve essere l’applicazione della crema idratante, possibilmente ricca di acido ialuronico e agenti rigeneranti. Passando alla base-trucco è preferibile utilizzare correttore e fondotinta fluidi in piccole quantità, per evitare che finiscano per segnare le rughette di espressione.

Portrait of a smiling middle aged brunette sitting with a pillow on couch

La scelta del colore è fondamentale. Con l’avanzare dell’età infatti è preferibile puntare sulla luminosità e quindi su prodotti con particelle iridescenti che riflettano la luce e trasmettano un’immagine riposata e radiosa.

Occhi. Il secondo segreto di bellezza per visi maturi consiste nella cura di ciglia e sopracciglia. Con il passare del tempo il colore schiarisce e si riduce la quantità, ma con l’aiuto di matite per sopracciglia, gel fissanti e mascara volumizzanti per le ciglia i vostri occhi appariranno più riposati. L’effetto desiderato è aprire lo sguardo per questo, nel trucco occhi, si prediligono colori chiari e luminosi come il color champagne, il rosa cipria e l’azzurro ghiaccio.

Labbra. Come la pelle, così le labbra necessitano di idratazione per apparire rimpolpate. Applicate il più frequentemente possibile un burrocacao ricco di oli come l’Argan e periodicamente realizzate un piccolo scrub unendo ad un cucchiaino di miele altrettanto zucchero, mischiate fino ad ottenere un composto omogeneo e passatelo sulla zona labbra per eliminare pellicine e cellule morte. Meryl Streep during The 75th Annual Academy Awards - Arrivals at The Kodak Theater in Hollywood, California, United States. (Photo by SGranitz/WireImage)Nella scelta del colore di rossetti e gloss ricordate sempre la regola della ricerca della luminosità. È molto importante evitare tinte scure che risaltino il contorno labbra, favorite tinte color pesca, nude, marroncino chiaro o per le più audaci fucsia leggeri.

 

Sentirsi belle è diritto di ogni donna, al contempo ogni donna può aiutarsi ad apparire al suo meglio con piccoli e semplici gesti che l’aiuteranno ad apparire splendida anche dopo gli -antz.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0